ECOCOSCIENZA  è quello stato in cui affiora in noi, in maniera naturale, in ogni nostro atto, pensiero e percezione, la consapevolezza che la nostra vita e la nostra salute sono strettamente connesse alla vita e alla salute del nostro pianeta. Significa diventare parte attiva nel rispetto dei cicli naturali della Madre Terra, allineando le nostre intenzioni e le nostre azioni ad essi. Significa passare dal ruolo passivo di spettatore dell’Ecologia al ruolo attivo di attore nell’Ecologia. In quel momento la nostra ecologia personale incontra l’ecologia del pianeta.

Mamo Calixto Suarez Villafane

Calixto Suarez Villafane, leader spirituale indio Arhuaco, è testimone vivente delle conoscenze ancestrali dei Mamos, sacerdoti e sciamani Arhuaco della Sierra de Santa Marta, e di un modo di vivere in simbiosi con la Madre Terra e nel rispetto dei ritmi naturali. E’ emanatore e portatore, in Colombia e nel mondo, della cultura di pace e armonia che è alla base della struttura sociale, dei comportamenti e delle attitudini della etnia Arhuaco.
Pratica la visione della “Universalità”.

Molti mesi fa Calixto ha espresso il desiderio di venire di nuovo in Europa, perché ha sentito la necessità di reincontrare le persone che lo hanno accolto a cuore aperto, che gli hanno donato la loro fiducia con la loro presenza, le loro modalità espressive, i loro modi di essere e di comportarsi,le loro differenti visioni del mondo e dei mondi.
Calixto ha più volte affermato che le sue numerose visite in Europa negli ultimi 10 anni, generate da una sua spinta interiore ad ampliare e incorporare tutto ciò che gli permettesse di aprire la sua visione del mondo e migliorare la sua vita, sono state molto produttive e hanno espanso e articolato  la sua stessa visione del mondo a tutti i livelli. E di questo hanno beneficiato anche i Mamos in Colombia, con i quali Calixto ha condiviso le sue esperienze e che hanno contribuito, con la loro “Presenza  a distanza”, a mantenere attivo il “Campo energetico” di pace e di armonia portato da Calixto.
 La sua profonda essenza  di indio Arhuaco, intrisa delle conoscenze ancestrali dei Mamo, integrata con la sua cultura familiare di Mamo e le sue scelte personali di ambasciatore viaggiante, lo ha reso  “connettore” fra i Mamo Arhuaco più aperti al nuovo. Non a caso quando Calixto parla si esprime  sempre in persona plurale “noi”, come espressione della interconnessione permanente che i Mamo praticano fra di loro.
Nel contempo è stato ed è messaggero  in Europa della  cosmogonia india Arhuaco della Sierra di Santa Marta in Colombia, fondata sulla cultura della pace e dell’armonia.
Attualmente anche in Colombia si verificano rapidi cambiamenti come in ogni parte  mondo, in ogni luogo e a tutti i livelli e si evidenzia la necessità  e l’opportunità di percepire e di entrare a far parte di queste “onde quantiche”, che creano continuamente mutamenti imprevedibili.
Non è più tempo di riferirsi solamente alle antiche culture e tradizioni perché il rapido evolversi della realtà necessita e crea nuove forme energetiche che si esprimono dinamicamente in un rimodellamento  dei movimenti interiori, della cultura e delle modalità espressive.
Da qui è nato in Calixto il desiderio di condividere reciprocamente ciò che sta succedendo tramite “Incontri di condivisione”, per scoprire  nel dialogo una visione comune tramite l’ ”ascolto attivo”, con lo scopo di trarre vantaggio  dal grande  fiume dei cambiamenti portatori di nuove opportunità da cogliere, invece che resistere  o soccombere ad esse. 

Calixto sarà l’attivatore dell’evento "Incontrarsi  per condividere dove ognuno è, per mantenere viva  e consapevole  la connessione con noi stessi e con i cambiamenti del mondo."
 La condivisione sarà interattiva, con dialoghi, domande e risposte, aiutandoci a riavvicinarci alla nostra pace e armonia interiore. Avverrà il 29 maggio 2011.

Per saperne di più visita la pagina Seminari e Incontri.